Corso addetto squadra gestione emergenze e lotta antincendio

DESCRIZIONE CORSO

Questi corsi di formazione sono OBBLIGATORI in tutte le aziende che rientrano nel campo di applicazione del D.Lgs.81/08 (in concreto, sono escluse solo e soltanto le ditte individuali senza dipendenti).

La norma impone al datore di lavoro di nominare una “squadra aziendale” di gestione delle emergenze, incaricati all’attuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio

La squadra deve essere nominata dal Datore di Lavoro e composta da un numero adeguato di lavoratori tenuto conto del numero complessivo dei lavoratori, della suddivisione degli stessi in turni di lavoro, in squadre di lavoro che operano in esterno rispetto alla sede operativa principale, ecc…

La squadra di  gestione emergenze e lotta antincendio dovrà essere costituita almeno da un “titolare” e da un “sostituto”.

NOTA BENE:

  • Il datore di lavoro di aziende che occupano oltre 5 addetti non può ricoprire direttamente i compiti di primo soccorso nonché di prevenzione degli incendi e gestione delle emergenza. (Rif. Articolo 34 comma 1 bis)

DURATA

Secondo definizione del DM 10/03/1998:

  • Durata ore 16 per aziende a rischio di incendio “alto” ( questo corso di formazione è di norma da svolgere direttamente presso i Vigili del Fuoco almeno nelle parti delle esercitazioni pratiche).
  • Durata ore 8 per aziende a rischio “medio” (di cui 3 di esercitazioni pratiche)
  • Durata ore 4 per aziende a rischio “basso” (senza esercitazioni pratiche)

AGGIORNAMENTI

L’aggiornamento della formazione degli addetti  è obbligatorio ma la norma non specifica espressamente la periodicità.

Per assonanza con altri adempimenti simili si consiglia di provvedere all’aggiornamento della formazione degli addetti con la medesima frequenza indicata dalla norma per gli addetti al primo soccorso ovvero triennale almeno per le esercitazioni pratiche.

NOTE

L’aggiornamento della formazione degli addetti  è obbligatorio ma la norma non specifica espressamente la periodicità.

Per assonanza con altri adempimenti simili si consiglia di provvedere all’aggiornamento della formazione degli addetti con la medesima frequenza indicata dalla norma per gli addetti al primo soccorso ovvero triennale almeno per le esercitazioni pratiche.

No product found.

NORMATIVA

Nomina squadre antincendio (D.Lgs. 81/08): art. 18 c. 1 lettera b)
art. 43 c. 1 lettera b)
Formazione addetti incaricati (D.Lgs. 81/08): art. 18 c. 1 lettera l)
art. 37 c. 9
Contenuto e durata corso: D.M. 10/03/1998

SANZIONI

MANCATA FORMAZIONE DELLE SQUADRE DI ANTINCENDIO E PRIMO SOCCORSO arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.315,20 a 5.699,20 euro

Questo sito utilizza i cookies propri e di terza parte per consentirti la migliore esperienza di navigazione, in particolare è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies tecnici, anche a fini statistici e /o pubblicitari. Cliccando su “Accetto”, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'utilizzo di tutti o di alcuni cookie leggi l'informativa integrale nella nostra Cookie Policy.